L’importanza dell’etichetta

Esistono alcune regole di educazione per scambiare il proprio biglietto da visita con un interlocutore di cultura giapponese. Questo gesto, quello dello scambio dei biglietti è qualcosa di molto profondamente radicato nella cultura orientale.

biglietto da visita SI
Scambia il tuo biglietto da visita all’inizio dell’incontro: consideralo come parte del tuo saluto quando incontri la tua controparte.

Inchinati leggermente e presenta il tuo biglietto da visita con entrambe le mani, con la parte scritta verso l’alto.

Ricevi il biglietto da visita delle altre persone allo stesso modo: con entrambe le mani, inchinandoti leggermente.

Studia il biglietto dell’interlocutore per qualche attimo, fai una nota mentale e mettilo da parte in un porta biglietti. Altrimenti se ci sono diverse persone presenti all’incontro o al meeting, puoi lasciare tutti i biglietti sul tavolo di fronte a te fino alla fine dell’incontro.



NO
Non porgere i tuoi biglietti da visita come se stessi distribuendo le carte da un mazzo di carte.

Non prendere e mettere in tasca il biglietto da visita di qualcuno, dandogli solo una occhiata rapida.

Non tirare fuori il biglietto da visita di qualcuno per ricordarti il nome dell’interlocutore. Vale la pena cercare di ricordarsi il nome quando ti offrono un biglietto da visita: è offensivo quando le persone non ricordano il nome dell’interlocutore in un contesto di affari.

Non giocare o smaneggiare con i biglietti da visita delle persone, Scrivere sui biglietti da visita delle persone (o per lo meno davanti a loro) è considerato un insulto personale.

« Torna indietro