• takemusu aikido roma dojo
  • takemusu aikido roma dojo 2
  • mattina aikido roma dojo

L'ASSOCIAZIONE

Takemusu Aikido Roma

L’associazione sportiva dilettantistica Takemusu Aikido Roma, è nata con lo scopo di promuovere e diffondere il Takemusu Aikido, così come ci è stato insegnato. I soci fondatori sono praticanti di aikido che attraverso la sinergia della competenza culturale e tecnica promuovono l’aikido attraverso corsi, manifestazioni, eventi e partecipazione a stage nazionali ed internazionali.

Budō Kenshō

Lo Statuto del Budō (武道憲章, budō kenshō) è un documento approvato il 23 aprile 1987 dal Nippon Budō Kyūgikai che esplica sinteticamente lo spirito del budō tradizionale ad uso delle popolazioni occidentali, la nostra scuola interpreta questi valori per l’aikido in questo modo:

  1. Obiettivo. La Takemusu Aikido Roma si pone come obiettivo di coltivare il carattere, migliorare la capacità di giudizio e formare individui di valore, attraverso l’addestramento di mente-corpo come tutt’uno attraverso le tecniche marziali.
  2. Pratica. Durante la pratica bisogna sempre rispettare l’etichetta, osservare i principi fondamentali ed allenare mente, tecnica, e corpo perché è un tutt’uno, senza perseguire meramente l’abilità tecnica.
  3. Dōjō. Il dōjō è il luogo in cui si addestra la mente-corpo. Vi si rispettano la disciplina e l’etichetta, si osservano i principi di silenzio, pulizia e sicurezza, ci si impegna a mantenere la solennità dell’ambiente.
  4. Insegnamento. Gli insegnanti dovranno sempre sforzarsi di forgiare i caratteri, impegnarsi ad addestrare mente e corpo come tutt’uno, continuare ad approfondire le conoscenze tecniche, non consentire che l’attenzione si focalizzi su vittorie e sconfitte o sulla tecnica, e soprattutto mantenere un comportamento adeguato al ruolo di modello, che egli ricopre.
  5. Diffusione. Quando si promuove l’aikido bisogna valorizzarne i principi tradizionali, contribuire alla ricerca ed al consolidamento della didattica, ponendosi in un’ottica internazionale, e contemporaneamente impegnarsi per il suo sviluppo.

Takemusu Aikido

Per Takemusu Aikido, o Iwama Takemusu Aikido, o Iwama Ryu s'intende il metodo tradizionale di O'Sensei, che lui insegnava quotidianamente nel dojo di Iwama e che è stato tramandato puro e incontaminato fino a noi da Morihiro Saito Sensei.

O'Sensei 植芝盛平 Ueshiba Morihei
Tanabe, 14 dicembre 1883 – Iwama, 26 aprile 1969
E' stato un artista marziale giapponese.
Considerato uno dei più grandi maestri di arti marziali della storia, è stato il fondatore dell'Aikidō e viene definito Ōsensei (gran maestro) dagli aikidoka, i praticanti di aikido...
Wikipedia ▸
Saito Sensei 斉藤 守弘 Saitō Morihiro
Iwama, 31 Marzo 1928 – 13 Marzo 2002
E' stato un artista marziale giapponese, insegnante di aikido. Ha praticato 56 anni, dal giorno in cui, a 18 anni, incontrò O'Sensei per la prima volta, fino alla sua morte nel 2002.
La sua didattica enfatizza il rapporto tra gli aspetti armati e disarmati della disciplina...
Wikipedia ▸

Lineage

Fausto De Compadri
Mantova, 1931-2011
Inizia lo studio dell’aikido, sotto la guida del Maestro Kawamukai, nell’anno 1965. Nel 1985, comincia a seguire gli insegnamenti di Morihiro Saito Sensei, il quale, nel 2000, gli conferisce il V Dan. E’ stato insignito della Stella di Bronzo al Merito Sportivo del CONI e della Medaglia d’Onore al Merito Sportivo della FIJLKAM.
Continua ▸
Massimo Aviotti
Alessandria, 06 Agosto 1959
VI DAN Responsabile Tecnico Nazionale FIJLKAM
Inizia la pratica nel Febbraio del 1970 presso la palestra Kodokan ad Alessandria, il primo Maestro fu Pino Gramendola allievo del Maestro Kawamukai. Nel Settembre 1975 conseguì il I dan.
Continua ▸

Yūdansha 有段者

Carlo Cocorullo
Napoli, 15 Aprile 1973
IV DAN Maestro
Laureato in Ingegneria Informatica, Università degli Studi Roma Tre, ex Consulente Informatico. Il suo percorso nell’Aikido vede come riferimento il lineage didattico della scuola cosiddetta Iwama Ryu, Takemusu Aikido del M° Saito Sensei.
Continua ▸
Vito Morcaldi
I DAN
Pierpaolo Tarsi
I DAN

Due parole..

Mi chiamo Carlo Cocorullo e sono il direttore tecnico e l'insegnante della Takemusu Aikido Roma.
Pratico Aikido da 20 anni e da 8 insegno in questa associazione. Non ho mai perso lo spirito dello studente e la voglia di imparare, vado ai seminar e pratico costantemente per migliorare sia come praticante che come docente.
Resto infatti sempre consapevole delle difficoltà che un principiante incontra nell'abbracciare questa disciplina e il mio stile di insegnamento prevede costanti riferimenti ad arti universali come la musica, la geometria, la fisica coniugando quindi un approccio scientifico alla pratica marziale.

A partire dal 2016 ho deciso di dedicare interamente la mia vita a questa disciplina, ponendomi come obbiettivo l'insegnamento ai ragazzi disabili e allo sviluppo del nostro Dojo, inteso sia come gruppo che come servizio.

Per concludere..

Parlando a nome dell'intero Dojo è nostra intenzione restare un gruppo amichevole, non competitivo, focalizzato al miglioramento di noi stessi. Siamo intenzionati ad accogliere ogni praticante che in prospettiva volesse verificare se l'aikido si adatta al proprio stile di vita.

Contattaci, chiamando o venendo a trovarci per incontrarci di persona.
Invitiamo ogni potenziale praticante ad osservare una lezione o meglio ancora a provare direttamente in modo da sentire personalmente l'aikido.

Grazie per esserti fermato sul nostro sito e spero di vederti presto.

Sul tatami e fuori, sinceramente,

Carlo

RICONOSCIMENTI

Aikikai Giappone Fondazione italia giappone Aikido Asi comune di roma Regione Lazio asi coni Website Seo score checker