Carpe Koi

Carpe Koi La carpa Koi (鲤) più specificamente nishikigoi (锦鲤, Letteralmente “carpa broccata”) o carpa giapponese, sono le varietà ornamentali addomesticate della carpa comune (Cyprinus carpio). Sono allevate per scopi decorativi in stagni all’aperto e laghetti da giardino. Sono chiamate anche carpe giapponesi. I colori più comuni comprendono il bianco, il nero, il rosso, il giallo, il blu e il color crema.

In Giappone, la carpa era un simbolo speciale per i ragazzi perchè rappresentava le virtù virili. La carpa era il più coraggioso dei pesci, che risaliva a nuoto le cascate. Quando veniva pescata e messa sul banco per essere tagliata, la leggenda giapponese diceva che la carpa non tremasse. Queste erano qualità che incarnavano lo Yamato Daimashi, lo spirito giapponese.

Le carpe risalgono la cascata, per arrivare alla “porta del Drago” divenire dragoni,avere quindi il dono dell’immortalità. La longevità è una caratteristica di questi pesci, sembra che addirittura un particolare esemplare avesse raggiunto il traguardo dei 226 anni.

Nel mio penultimo viaggio a Berlino, avevo acquistato un fortune cookie, un biscotto della fortuna, presso un take away cinese nella metropolitana di Alexander Platz, mi stavo dirigendo ai giardini Orientali per visitare il Giardino Giapponese. Nel giardino c’e’ un grande lago artificiale in cui ho visto dei piccoli pesci rossi, che a guardare meglio erano delle piccole carpe koi.

Per cercare di attirarne qualcuna e fotografarle, ho preso il biscottino che non avevo aperto e che conteneva il messaggio “tra poco scoprirai quanto sei fortunato”. E ho cominciato a buttarne qualche briciola ai pesciolini. Dopo pochi istanti sono arrivate due carpe grandissime e bellissime, una dorata ed una bianca.

E’ un vero peccato non poterne allevare in casa, date le dimensioni che possono raggiungere, servirebbe una vasca in cui allevarle, ma attualmente non ho questa possibilità. Mettiamo questo sogno in un cassetto. Chissà.

« Torna indietro